news4_1
Dopo quattro anni di restauri il Castello degli Orsini in Rivalta di Torino ha riaperto le proprie sale al pubblico.
Il castello di origine medievale, fu costruito sopra un rialzo di terreno che sovrastava la campagna circostante. Ancora oggi l’edificio, seppur abbia subito diverse modifiche, conserva l’originario aspetto di fortezza, circondata da mura in pietra e da un fossato.
Nel 2006 il Comune lo acquisisce e dà avvio alla campagna di restauri volta al recupero e alla valorizzazione dell’edificio per adibirlo a biblioteca e a spazi polivalenti per manifestazioni culturali.
L’intervento iniziato nel 2012 ci ha visto coinvolti nel recupero e restauro dei dipinti murali delle sale interne. Le indagini stratigrafiche da noi eseguite hanno permesso il ritrovamento e recupero di dipinti murali di epoca medioevali con raffigurante scene di caccia; inoltre i restauri da noi condotti hanno interessato gli elementi lapidei dei camini, i cassettonati lignei policromi, le tappezzerie oltre alle facciate esterne.

 

error: Content is protected !!