Sono da poco terminati i lavori di restauro del Sarcofago di Ibu del Museo Egizio di Torino.
Il Sarcofago, risalente al Medio Regno XII dinastia (1976-1793 a.C.) e realizzato in materiale lapideo scolpito in basso rilievo e dipinto, fu rinvenuto, già frantumato, durante gli scavi Schiapparelli del 1905-1906 a Qau el-Kebir nella tomba di Ibu; seppur trasportato al Museo Egizio di Torino nello stesso periodo del ritrovamento, i pezzi che lo compongo furono riassemblati nel 1969.
A seguito delle movimentazioni subite e delle alterazioni dei materiali utilizzati nell’intervento precedente si è reso necessario procedere con il recupero della planarità dei blocchi, con la rimozione degli interventi precedenti alterati che potevano essere concausa del degrado estetico, con la stuccatura di fessure e fratture e la successiva riequilibrata cromatica.
L’intervento è stato condotto procedendo in maniera graduale, puntuale e per step successivi proprio per la particolarità del manufatto.

 

error: Content is protected !!