Proseguono i lavori di recupero e restauro delle superfici decorate dei serramenti lignei e delle superfici delle sale interne del Castello di Aymavilles.
L’edificio, le cui origini risalgono al XII secolo d.C. è stato ripetutamente rimaneggiato, mutando la sua destinazione da quella difensiva a quella di elegante dimora signorile all’interno di un grande parco.
Dopo numerosi passaggi di proprietà, nel 1970 il castello fu acquistato dall’Amministrazione regionale che diede avvio ad una campagna di restauri atti a riqualificare l’immobile cambiandone destinazione d’uso. Una volta terminata la campagna di recupero e restauro attualmente in corso il Castello diventerà un museo che ospiterà la collezione dell’Académie de Saint-Anselme con un percorso guidato attraverso i nuovi ambienti completamente restaurati.

 

error: Content is protected !!